Contratto di IDT

DEFINIZIONI

Conto” indica il conto elettronico che il Titolare detiene presso IDT e dal quale vengono creati i Suoi Portafogli;

Limite del Conto” indica l’importo massimo di moneta elettronica che il Titolare è in grado di avere sul proprio Conto;

Contratto” indica i presenti termini e condizioni, insieme ai Termini di servizio in conformità con la clausola 1.1.

AISP” indica il fornitore di servizi di informazione contabile (ossia servizi online che forniscono informazioni consolidate su uno o più conti di pagamento detenuti dal Titolare presso un altro/altri prestatore/i di servizi di pagamento).

Fondi disponibili” indica il valore dei fondi caricati sui Portafogli del Titolare e disponibili per l’uso;

Giorno lavorativo” indica qualsiasi giorno diverso da un sabato, una domenica o una festività nazionale in cui le banche sono aperte al pubblico a Gibilterra.

Carta” indica un conto di moneta elettronica emesso da Noi al Titolare, inclusa la Mastercard prepagata WeSwap collegata al suo Account;

Data d’inizio” indica la data di attivazione della Carta.

Contactless” indica una funzione di pagamento che fornisce al Titolare una modalità di pagamento facendo passare la Carta su un terminale di punto vendita (POS) entro un limite specificato.

Servizio Clienti” indica i servizi di assistenza clienti a disposizione dei titolari di carta di cui alla clausola 15.

SEE” significa Spazio Economico Europeo.

Data di scadenza” indica la data stampata sulla Carta del Titolare che è la data in cui la Carta stessa cesserà di funzionare.

IDT” significa IDT Financial Services Limited, una società registrata a Gibilterra con il numero 95716, con sede legale a 57-63 Line Wall Road, Gibilterra. IDT è registrata e regolamentata dalla Commissione per i servizi finanziari di Gibilterra;

Piattaforma di Conto Online” indica l’area sicura di registrazione personale del nostro sito Web dove il Titolare può visualizzare i propri fondi disponibili e gli estratti conto mensili.

PIN” indica il numero di identificazione personale univoco che viene fornito al Titolare per l’uso con la Sua Carta.

Valuta supportata” indica una delle seguenti valute: €, £, $, ₺, ₪, DKr, SKr, NKr, NZ$, zł25, S$, R, A$, C$, CHF, HK$, Ft o ¥.

Termini di servizio” indica un documento separato emesso da WeSwap che descrive le caratteristiche, i termini, le condizioni e le commissioni specifiche che si applicano alla Carta e ad alcuni servizi di conversione di valuta forniti da WeSwap, disponibile all’indirizzo https://www.weswap.com/it/terms-service/.

Portafoglio” indica un conto in valuta designato presso IDT sul quale il Titolare può trasferire fondi allo scopo di accedere alla moneta elettronica e di effettuare transazioni.

Noi” o “Nostro” si riferisce a IDT, o WeSwap.com Limited che agisce per conto di IDT, come richiede il contesto.

Sito Web” indica il sito Web disponibile all’indirizzo www.weswap.com, o qualsiasi altro URL che possa essere designato come sostitutivo, il quale consente al Titolare di accedere ai dati della Sua carta personale. Il sito web fornisce informazioni aggiornate sul Portafoglio e sulle transazioni del Titolare e per accedervi è necessaria una connessione Internet;

WeSwap” si riferisce a WESWAP.com Limited, una società registrata in Inghilterra e Galles con il numero 07189664 e con sede legale presso Unit 6, Spectrum House, 32-34 Gordon House Road, Londra, NW5 1LP, Regno Unito; e

Titolare” o “Suo” indica il titolare della carta.

INFORMAZIONI SU DI NOI E SUL PRESENTE ACCORDO

  1. Il presente documento contiene le condizioni generali di utilizzo della Carta WeSwap Prepaid Mastercard. Il presente documento deve essere letto congiuntamente ai Termini di servizio, che descrivono alcune caratteristiche specifiche, termini, condizioni e spese applicabili alla Carta del Titolare. I presenti termini e condizioni, insieme alle sezioni dei Termini di servizio a cui si fa riferimento nei presenti termini e condizioni, costituiscono il Contratto tra il Titolare e Noi che disciplina il possesso e l’utilizzo della Carta. Utilizzando o attivando la Carta (vedi clausola 2.3), il Titolare accetta il presente Contratto. I Termini di servizio costituiscono anche un accordo tra il Titolare e WeSwap che disciplina alcuni servizi di conversione di valuta i quali saranno forniti da WeSwap in connessione con la Carta del Titolare. Si prega di notare che IDT non è in alcun modo responsabile per i servizi di conversione di valuta descritti nei Termini di servizio e che il Titolare non ha alcun diritto nei riguardi di IDT ai sensi del presente Contratto o dei Termini di servizio per quanto riguarda questi servizi di conversione di valuta. Copie di questi termini e condizioni sono disponibili sul sito Web. Copie del presente Contratto (inclusi i presenti Termini e condizioni e i Termini di servizio) si possono ottenere gratuitamente facendone richiesta al Nostro Servizio Clienti ai sensi della clausola 15.
  2. Le Carte sono rilasciate da IDT in virtù di una licenza di Mastercard International Incorporated. La Carta rimane sempre di proprietà dell’IDT.
  3. La produzione delle Carte e i sistemi tecnologici necessari per il loro funzionamento sono forniti da WeSwap. WeSwap fornisce anche assistenza clienti per le Carte come indicato nella clausola 15 di seguito.
  4. Il presente Contratto avrà inizio alla Data di inizio, soggetto alla clausola 1.5, e terminerà nel rispetto della clausola 10. Il presente Contratto e tutte le comunicazioni tra Noi e il Titolare saranno in lingua italiana.
  5. Ci riserviamo il diritto di rifiutare la richiesta di attivazione della Carta presentata dal Titolare se i risultati dei controlli effettuati ai sensi della clausola 3 o in altro modo ci danno motivo di sospettare che sia coinvolto o intenda utilizzare la Carta per riciclaggio di denaro, finanziamento del terrorismo, frode o altra attività illegale. Se rifiutiamo l’attivazione e l’utilizzo della Sua Carta, informeremo il Titolare del rifiuto, ma potremo non comunicargli il motivo del rifiuto.
  6. In alcuni casi, la Carta sarà distribuita da uno dei nostri partner commerciali, ad esempio in cambio di prodotti elettronici. Sebbene la Carta possa essere distribuita dal nostro partner commerciale, il presente Contratto è separato e distinto da qualsiasi accordo il Titolare possa avere con il Nostro partner commerciale.

CARTE

  1. La Carta è una carta di pagamento prepagata che può essere utilizzata per pagare beni e servizi presso i rivenditori che accettano carte Mastercard. È progettata per l’utilizzo in negozi e luoghi di vendita al dettaglio dove il Titolare è fisicamente presente e per acquisti online, telefonici e a distanza. Come per qualsiasi carta di pagamento, non possiamo garantire che la Carta verrà accettata da un particolare rivenditore. In caso di dubbi, è necessario verificare con il rivenditore prima di tentare di effettuare la transazione. Non sarà possibile utilizzare la Carta per fare acquisti presso alcuni rivenditori; tali rivenditori sono stati bloccati dai Nostri sistemi al fine di prevenire il potenziale utilizzo delle carte per attività non autorizzate o illecite.
  2. La Carta è un prodotto di moneta elettronica (“e-money”), regolamentato dalla Commissione per i Servizi Finanziari (Financial Services Commission, “FSC”), Gibilterra. Si tratta di una carta prepagata, non di una carta di credito, e non è collegata al conto bancario del Titolare. Il Titolare deve assicurarsi di avere fondi sufficienti nella valuta corretta nei Suoi Portafogli per utilizzare la Carta per pagare per gli acquisti ed effettuare pagamenti o prelievi in contanti. La Carta è pensata per essere utilizzata come mezzo di pagamento, e i fondi caricati sulla Carta non costituiscono un deposito. Il Titolare non guadagnerà interessi sul saldo della Carta. La Carta scadrà alla Data di scadenza, quando cesserà di funzionare. Per ulteriori informazioni, consultare la clausola 8 del presente Contratto.
  3. La Carta verrà rilasciata e inviata al Titolare in stato di inattività. Prima di utilizzarla, è necessario attivarla chiamando il numero (+39)0236026565 o i numeri alternativi disponibili per altri paesi elencati in https://www.weswap.com/it/activate/. Normalmente la Carta sarà pronta per l’utilizzo un’ora dopo l’attivazione. Se la Carta non viene attivata, le transazioni che si tenta di effettuare potrebbero essere rifiutate.
  4. Il Titolare verrà informato sulle modalità di ottenimento del PIN durante il processo di attivazione. Una volta attivata la Carta, il Titolare potrà utilizzarla per accedere alla moneta elettronica contenuta nel relativo Portafoglio al fine di effettuare transazioni. Per il prelievo agli sportelli ATM e per la convalida degli acquisti presso i punti vendita è necessario un PIN. Qualora venga richiesta una Carta tramite il nostro sito Web o venga richiesta una Carta sostitutiva, ci impegniamo a spedirla entro 10 Giorni lavorativi all’indirizzo indicato dal Titolare al momento della richiesta della Carta o di una Carta sostitutiva. Per le Carte sostitutive verranno applicate spese di consegna per un ammontare che verrà comunicato al Titolare al momento della richiesta.

IDENTIFICAZIONE NECESSARIA PER L’ACQUISTO DI CARTE

  1. ​La Carta è un prodotto finanziario e pertanto siamo tenuti per legge a conservare determinate informazioni sui Nostri clienti. Utilizziamo queste informazioni per amministrare il conto del Titolare e per aiutarci a identificare sia il Titolare sia la Carta in caso di smarrimento o furto. Conserviamo queste informazioni solo per il tempo necessario e per gli scopi descritti. Al proposito, si rinvia alla clausola 17 del presente Contratto.
  2. Per ottenere una Carta, è necessario avere almeno 18 anni ed essere residenti in Italia. Potremmo richiedere prova dell’identità e dell’indirizzo di residenza dei richiedenti. Potremmo chiedere loro di fornire prove documentali al proposito e/o potremmo effettuare controlli elettronicamente.
  3. In occasione di tali controlli, i dati personali dei richiedenti potrebbero essere comunicati ad agenzie di riferimento creditizio e ad agenzie per la prevenzione delle frodi. Queste agenzie potrebbero tenere un archivio delle informazioni e potrebbe rimanerne traccia nella pratica di credito del Titolare, anche se tale traccia indicherebbe che non si è trattato di un controllo del credito e che la ricerca non è stata effettuata per supportare una richiesta di credito. Si tratta solo di un controllo di identità e pertanto non avrà alcun effetto negativo sul rating del credito del Titolare.
  4. Con la richiesta di una Carta, il Titolare conferma che acconsente ai controlli descritti nel presente accordo.

COMMISSIONI E SPESE

Le commissioni associate alla Carta costituiscono parte integrante del presente Contratto. Tutte le commissioni, eccetto quelle relative ai servizi di conversione valutaria che verranno forniti da WeSwap, sono descritte nel documento Schema delle commissioni e dei limiti - Residenti in Italia (vedi Appendice 1). Per qualsiasi domanda su commissioni e spese, contattare [email protected].

UTILIZZO DELLA CARTA

  1. Solo la persona alla quale è stata rilasciata può utilizzare la Carta. Le Carte non sono altrimenti trasferibili e non è consentito permettere a terzi di utilizzare la Carta, ad esempio rivelando il proprio PIN o lasciando utilizzare i dati della Carta per acquistare merci su Internet. Prima dell’utilizzo, è necessario apporre la propria firma nell’apposita striscia sul retro della Carta.
  2. Si può aprire un solo Conto e possedere una sola Carta alla volta. Se scopriamo che il Titolare detiene più Conti o più Carte, potremo cancellare uno o tutti questi Conti o Carte senza preavviso e impedirgli di registrarsi nuovamente.
    1. Avremo il diritto di presumere che una transazione sia stata autorizzata dal Titolare qualora:
    2. la banda magnetica sulla Carta sia stata strisciata dal rivenditore o la Carta sia stata inserita in un dispositivo “chip & PIN”;
    3. sia stato immesso il PIN della Carta o sia stata firmata una ricevuta di acquisto;
    4. siano stati forniti al negoziante dati pertinenti che gli consentono di elaborare la transazione, ad esempio il codice di sicurezza a 3 cifre sul retro nel caso di una transazione via Internet o di un’altra transazione a distanza; oppure
    5. la Carta sia stata passata su un lettore Contactless abilitato e accettata da tale lettore.
  3. Normalmente, riceveremo notifica dell’autorizzazione del Titolare tramite un messaggio elettronico nel rispetto delle regole e delle procedure dello schema di pagamento Mastercard. Una volta autorizzata, una transazione non può essere interrotta o revocata. Tuttavia, in determinate circostanze, il Titolare può avere diritto a un rimborso ai sensi delle clausole 13 e 14. Dedurremo il valore della transazione, oltre a tutte le commissioni applicabili, dai Fondi disponibili rimanenti nella appropriata valuta applicabile alla transazione specifica.
  4. Al ricevimento della notifica dell’autorizzazione del Titolare a una transazione e all’ordine di pagamento della transazione, normalmente detrarremo il valore della transazione, oltre a eventuali commissioni e spese applicabili, dai Fondi disponibili sulla Carta. Le transazioni saranno effettuate secondo le seguenti modalità:
    1. Eseguiremo qualsiasi transazione:
      1. all’interno del SEE in euro;
      2. eseguita interamente a Gibilterra, in sterline britanniche; o
      3. riguardante una sola conversione valutaria tra l’euro e la sterlina, a condizione che la conversione valutaria richiesta sia effettuata a Gibilterra e, nel caso di operazioni transfrontaliere, il trasferimento transfrontaliero avvenga in euro, trasferendo l’importo della transazione al prestatore di servizi di pagamento del dettagliante entro la fine del Giorno lavorativo successivo al ricevimento dell’ordine di pagamento.
    2. Tutte le altre transazioni all’interno del SEE saranno eseguite entro 4 Giorni lavorativi a partire dal ricevimento dell’ordine di pagamento.
    3. Se il prestatore di servizi di pagamento del dettagliante ha sede al di fuori del SEE, eseguiremo la transazione il più presto possibile.
    4. L’ordine di pagamento sarà considerato ricevuto quando Noi lo riceveremo dal fornitore di servizi di pagamento del rivenditore, dall’operatore dello sportello automatico (ATM) o direttamente dal Titolare. Se riceveremo l’ordine di pagamento dopo le 16:30, verrà considerato ricevuto il Giorno lavorativo successivo.
  5. La Carta è una carta prepagata che permette al Titolare di avere diversi “Portafogli” con valute designate. I Fondi disponibili sulla Carta devono essere superiori al valore della transazione che si desidera eseguire In circostanze normali, se si tenta una transazione con una Carta i cui Fondi disponibili sono inferiori al valore della transazione, quest’ultima verrà rifiutata. In determinate circostanze, una transazione può portare la Carta a un saldo negativo – questo normalmente avviene quando il rivenditore non ha richiesto l’autorizzazione per la transazione. In questi casi, cercheremo di recuperare una parte o la totalità del denaro dal rivenditore, se possibile, purché il Titolare non abbia deliberatamente utilizzato la Carta in modo da causare un saldo negativo. Tali situazioni verranno prese in considerazione caso per caso, ma se la Carta presentasse un saldo negativo, potremmo richiedere al Titolare di riportare il saldo della Carta in positivo, colmando il deficit. Potremmo chiedere al Titolare di riportare il saldo della Sua carta in positivo, colmando il deficit. Potremmo trasferire fondi da un’altra valuta del Conto del Titolare per colmare il deficit. In tal caso, i fondi saranno convertiti da WeSwap e al Titolare verrà addebitata la relativa Commissione Swap. IDT non si assume alcuna responsabilità per le conversioni valutarie effettuate da WeSwap o per i tassi di cambio applicati da WeSwap. Finché la Carta non sarà tornata in positivo, potremo limitarne o sospenderne l’uso.
  6. La Carta può essere utilizzata per il pagamento totale o parziale degli acquisti. In caso di pagamento parziale, il titolare della Carta sarà tenuto a pagare l’importo residuo dell’acquisto in modo alternativo, ad esempio in contanti o con una carta di debito o di credito.
  7. Si può utilizzare la Carta per abilitare transazioni Contactless. In questo caso, si applica un limite massimo di spesa. Il limite è regolamentato da Mastercard e può variare di volta in volta. Terremo il Titolare informato sul limite di spesa per transazioni Contactless e su qualsiasi variazione a tale limite sul Nostro sito web.
  8. È possibile trasferire i Fondi disponibili o parte di essi dalla propria Carta ad altre carte. Se il Titolare ci ordina di effettuare un trasferimento dalla Sua Carta ad un’altra Carta, l’importo richiesto verrà addebitato sulla Carta e accreditato sulla Carta su cui il Titolare ci ha ordinato di trasferire i Fondi disponibili o parte di essi. A questa transazione potrebbe essere applicata una commissione per il trasferimento da carta a carta. Si invita a consultare la clausola 4 e l’Appendice 1 per le commissioni e i limiti applicabili.
  9. Normalmente, saremo in grado di supportare transazioni 24 ore al giorno, 365 giorni all’anno. Tuttavia, non possiamo garantire che ciò accada e in determinate circostanze – ad esempio, in seguito a un grave problema tecnico – potremmo non essere in grado di ricevere o completare le transazioni.

LIMITAZIONI NELL’UTILIZZO E RICARICA DELLA CARTA

  1. È necessario accertarsi di avere sufficienti Fondi disponibili sulla Carta per saldare ogni acquisto, pagamento o prelievo in contanti utilizzando la Carta stessa.
  2. La Carta non è collegata ad un conto corrente bancario e non è una carta di garanzia assegni, carta di credito o di debito, né può essere utilizzata come documento di identità.
  3. La Carta non può essere utilizzata per pagamenti regolari preautorizzati, per scommesse o per scopi illeciti. Inoltre, alcuni tipi di transazioni potrebbero venire bloccati.
  4. Il Titolare può ricaricare la Carta nei limiti indicati sul Nostro sito Web. Al fine di prevenire frodi, riciclaggio di denaro, finanziamento del terrorismo o qualsiasi altro reato finanziario, ci riserviamo il diritto di variare tali limitazioni e di rifiutare qualsiasi ricarica in qualunque momento. La Carta può essere ricaricata solo attraverso canali da Noi approvati. Il tipo e la natura di questi canali di ricarica dipenderà dal rapporto commerciale che intratteniamo con i Nostri partner. Descriveremo questi canali di ricarica applicabili alla Carta del Titolare sul nostro sito Web, tuttavia, in caso di domande sulle modalità di ricarica della Carta, invitiamo a contattare il Nostro Servizio Clienti ai sensi della clausola 15.
  5. La Carta può essere ricaricata solo dal titolare del Conto. In caso di ricarica della Carta da parte terzi, ci riserviamo il diritto di richiedere ulteriore documentazione per dimostrare la legittimità dei fondi. Possiamo limitare l’utilizzo della Carta e del Conto durante lo svolgimento di questi controlli.
  6. La Carta e il Conto sono intesi esclusivamente per uso personale. Qualora scoprissimo che la Carta e il Conto siano stati utilizzati a fini commerciali, ci riserviamo il diritto di chiudere il Conto.
  7. L’utilizzo della Carta può essere limitato senza preavviso se identificassimo o sospettassimo attività poco limpide, fraudolente o illecite, se ritenessimo che il Titolare non abbia rispettato il presente Contratto o in caso di circostanze eccezionali che proibiscano il normale funzionamento della Carta.
  8. Il Titolare può caricare nuovi fondi su ognuno dei Portafogli che detiene fornendo i dati di qualsiasi Carta, ma esclusivamente nel rispetto del suo Limite di Conto. Tutti i fondi caricati dal Titolare saranno caricati sul Portafoglio associato ai dati della Carta forniti e non sulla Carta. Ciò significa che qualsiasi Carta emessa in relazione a un Portafoglio sarà in grado di accedere ai fondi presenti in tale Portafoglio.
  9. È possibile ricaricare il proprio Portafoglio tramite bonifico bancario seguendo le istruzioni pubblicate sul nostro sito Web.
  10. Ci riserviamo il diritto di sospendere o interrompere il diritto di ricaricare il Portafoglio del Titolare qualora lo ritenessimo ragionevolmente necessario per proteggere la sicurezza del Suo Conto o perché temiano che potrebbe verificarsi un utilizzo non autorizzato o fraudolento dello stesso. Quando possibile, avviseremo il Titolare di questa azione in anticipo, altrimenti gliela comunicheremo subito dopo, a meno che la legge non ci vieti di farlo. Qualora il Titolare superi le limitazioni di ricarica indicate sul Nostro sito Web, potremmo addebitargli un Costo per il rimborso dei fondi del Titolare, come specificato nell’Appendice 1, al momento della restituzione dei fondi. Possiamo offrire di applicare i fondi al suo Conto. La decisione sarà presa caso per caso.
  11. Per domande sulle modalità di ricarica della carta, il Titolare è invitato a contattare il Nostro Servizio Clienti ai recapiti indicati alla clausola 15.

 

GESTIONE DELLA CARTA E DEL CONTO

  1. Invieremo un’e-mail al Titolare per informarlo della pubblicazione del suo estratto conto mensile sia nella Piattaforma di Conto Online che nella nostra App mobile. Inseriremo un link alla pagina di accesso della Piattaforma di Conto Online nell’e-mail di notifica a cui il Titolare deve accedere per visualizzare l’estratto conto. Ogni estratto conto contiene: un riferimento che consente di identificare tutte le transazioni; l’importo di ogni transazione; la valuta in cui viene addebitata la Carta; l’importo di ogni spesa di transazione, inclusa la sua suddivisione, se applicabile; il tasso di cambio che abbiamo applicato alla transazione e l’importo della transazione dopo la conversione valutaria, se applicabile; e la data valuta dell’addebito della transazione.
    Se non ci sono transazioni sulla Carta per più di un mese, non invieremo un estratto conto.
  2. Per gestire la Carta è necessario l’accesso a Internet. È possibile controllare il saldo e i fondi disponibili sulla Carta o visualizzare un estratto conto delle transazioni recenti, che sarà aggiornato quotidianamente, visitando il nostro sito Web nell’area di login personale sicura e seguendo la richiesta di login per la Carta.
  3. È possibile richiedere che le informazioni di cui alla clausola 7.1 siano messe a propria disposizione presso la Piattaforma di Conto Online. Se si sceglie questa opzione, bisogna richiederla separatamente contattando il nostro Servizio Clienti. In caso di domande, si prega di contattare il Nostro Servizio Clienti (vedere clausola 15).
  4. Se si desidera che Noi forniamo le informazioni di cui alla clausola 7.1 con maggiore frequenza rispetto a quella mensile prevista e non via e-mail (o se concordato diversamente secondo la clausola 7.3, con maggiore frequenza di quanto concordato o con modalità di trasmissione diverse da quanto concordato), potremmo addebitare al Titolare un’adeguata commissione amministrativa per coprire i nostri costi di fornitura delle informazioni con maggiore frequenza o in modalità diverse.

SCADENZA DELLA CARTA

  1. ​La Carta scadrà alla Data di scadenza. A tale data, fatta salva la seguente clausola 8.2, il presente Contratto terminerà ai sensi della clausola 10, la Carta cesserà di funzionare e il Titolare non avrà più diritto di utilizzare la Carta.
  2. In alcuni casi, potremo emettere una nuova Carta poco prima della Data di scadenza, ma non siamo obbligati a farlo, e potremo decidere di non rilasciare una Carta sostitutiva a nostra esclusiva discrezione. Se rilasceremo una nuova Carta, si applicherà una nuova Data di scadenza e la nuova Carta scadrà in quella Data di scadenza.
  3. Qualsiasi accordo per il rilascio di una Carta sostitutiva ai sensi della clausola 8.2 di cui sopra sarà descritto nei Termini di servizio. Il periodo di ripensamento descritto nella clausola 9 non si applicherà ad alcuna Carta sostitutiva rilasciata da noi. Se non si desidera ricevere una Carta sostitutiva, è possibile recedere gratuitamente dal Contratto come indicato nella clausola 10.3.
  4. Sebbene la durata iniziale del Contratto scada alla Data di scadenza, in considerazione del fatto che il Contratto potrebbe essere prorogato, come indicato nella clausola 8.2, considereremo il Contratto come un Contratto a tempo indeterminato ai fini del regolamento dei pagamenti e non addebiteremo al Titolare un Costo di rimborso dei fondi del Titolare qualora receda dal Contratto prima della Data di scadenza. Il diritto di recesso di cui alla clausola 10.3 rimane impregiudicato.
  5. Se il Titolare non riceve una nuova Carta e desidera richiederne una sostitutiva, lo invitiamo a inviare un’e-mail a [email protected].
  6. Se il Titolare conferma di non desiderare il rinnovo della Carta o se Noi rifiutiamo di rinnovargli la Carta, il Titolare continuerà a essere in grado di accedere alla moneta elettronica contenuta nel suo Portafoglio mentre ha ancora una Carta che gli consente di spendere il saldo disponibile contenuto in quel Portafoglio. Se il Titolare sceglie, o Noi scegliamo, di non rinnovare l’ultima Carta emessa con un Portafoglio, chiuderemo il Portafoglio alla scadenza di tutte le Carte associate a quel Portafoglio.

PROCEDURA DI CANCELLAZIONE E DI RIMBORSO

  1. ​Il Titolare ha diritto a un periodo di ripensamento di 14 giorni a partire dalla Data d’inizio durante il quale potrà annullare la Carta. Se desidera annullare la Carta e questo accordo durante il periodo di ripensamento è pregato di restituire la Carta al seguente indirizzo: WeSwap.com LTD, 6 Spectrum House, 32-34 Gordon House Road, Londra, NW5 1LP, non firmata e non utilizzata, entro 14 giorni dalla data di emissione e Noi provvederemo al rimborso completo di tutte le commissioni pagate fino a quel momento. Se il Titolare ha utilizzato la Carta, non avrà diritto al rimborso dei fondi spesi, incluse le spese associate, ma gli rimborseremo gratuitamente i Fondi disponibili non spesi.
  2. Al termine del periodo di ripensamento di cui alla sopra citata clausola 9.1, il Titolare può risolvere il presente Contratto ai sensi della clausola 10.3 e ottenere il rimborso di tutti i Fondi disponibili sulla Carta contattando il Nostro Servizio Clienti ai sensi della clausola 15. Alla Data di scadenza e alla risoluzione del Contratto, il Titolare può riscattare gratuitamente tutti i Fondi disponibili sulla Carta; tuttavia, se il Titolare risolve il Contratto e presenta una richiesta di rimborso prima della Data di scadenza, gli potrà essere addebitato una Commissione per il rimborso dei Fondi del Titolare ai sensi della clausola 4, a meno che non abbia risolto il Contratto ai sensi della clausola 18.1, nel qual caso sarà addebitata la Commissione di rimborso dei Fondi del Titolare.
    Prima della risoluzione e durante il Suo Contratto con noi, il Titolare potrà ottenere il rimborso di alcuni o di tutti i Fondi Disponibili contattando il Nostro Servizio Clienti ai sensi della clausola 15, nel qual caso gli verrà addebitata una Commissione per il rimborso dei Fondi del Titolare in conformità all’Appendice 1. Dedurremo qualsiasi Commissione per il rimborso dei Fondi del Titolare a noi dovuta dai Fondi disponibili sulla Carta e normalmente effettueremo un trasferimento elettronico sul conto bancario da cui provengono i fondi per l’importo dei restanti Fondi disponibili sulla Carta, previa deduzione della Commissione di rimborso dei fondi del Titolare. Non completeremo la richiesta di rimborso se riteniamo che il Titolare abbia fornito informazioni false, se nutriamo preoccupazioni per la sicurezza di una transazione, se la Carta non è in positivo o se non sono disponibili Fondi sufficienti per coprire la Commissione per il rimborso dei Fondi del Titolare. Se si desidera riscattare una parte o la totalità di un saldo in una valuta diversa da quella di caricamento, WeSwap convertirà i fondi nella giusta valuta e applicherà la relativa Commissione Swap. IDT non si assume alcuna responsabilità per le conversioni valutarie effettuate da WeSwap o per i tassi di cambio applicati.
  3. Se si richiede il rimborso dell’intero saldo residuo ai sensi della clausola 9.1 o 9.2, considereremo che è intenzione del Titolare risolvere il presente Contratto e annulleremo la sua Carta.
  4. Se per qualsiasi motivo avesse ancora dei Fondi disponibili a seguito della risoluzione del Contratto, il Titolare potrà riscattarli per intero fino a 10 anni dopo la risoluzione. Se si richiede il rimborso oltre un anno dopo il termine, verrà addebitata una Commissione di rimborso dei fondi del Titolare.

RISOLUZIONE DEL PRESENTE CONTRATTO

  1. Ferme restando le clausole 10.2 e 10.3, il presente Contratto sarà soggetto, alla Data di scadenza, a quanto segue:
    1. emissione di una Carta sostitutiva alla Data di scadenza della Carta ai sensi della clausola 8.2; oppure
    2. richiesta di cancellazione e/o di rimborso da parte del Titolare dell’intero saldo rimanente sulla Carta ai sensi della clausola 9.2 di cui sopra. Non ci sono spese di cancellazione, ma si possono applicare commissioni di rimborso ai sensi della clausola 4.
  2. Possiamo recedere dal presente Contratto e informare immediatamente il Titolare della sua risoluzione, a meno che non sia proibito dalla legge:
    1. in caso di violazione di una parte importante del presente Contratto da parte del Titolare, o di ripetuta violazione del Contratto senza trovare una soluzione alla questione entro 10 giorni, o in caso di utilizzo della Carta o di uno dei suoi servizi in un modo che riteniamo fraudolento o illecito;
    2. in caso di comportamenti minacciosi o offensivi del Titolare nei confronti del nostro personale o di uno dei Nostri rappresentanti;
    3. in caso di mancato pagamento da parte del Titolare delle commissioni o delle spese sostenute o di mancata correzione di eventuali ammanchi sul saldo della sua Carta; o
    4. con preavviso di due mesi da parte nostra.
  3. Il Titolare può recedere dal Contratto in qualsiasi momento contattandoci utilizzando i recapiti di cui alla clausola 15.1. Se lo fa prima della Data di scadenza, gli verrà addebitata una Commissione di rimborso dei fondi del Titolare al momento del riscatto dei Fondi disponibili in seguito alla risoluzione.
  4. In caso di risoluzione del Contratto, cancelleremo la Carta del Titolare che dovrà comunicarci appena possibile come desidera che procediamo per quanto riguarda i Fondi disponibili inutilizzati sulla sua Carta scrivendo a [email protected]

CONSERVAZIONE DELLA CARTA E DEI DATI AL SICURO

  1. Presupporremo che tutte le transazioni eseguite dal Titolare con la Carta o con i dati della Carta siano state effettivamente eseguite dallo stesso, a meno che non ci notifichi diversamente ai sensi della clausola 14.1.
  2. Il Titolare è responsabile della custodia della Sua Carta e dei suoi dati. Ciò significa che il Titolare deve adottare tutte le misure ragionevoli per evitare lo smarrimento, il furto o l’uso improprio della Carta o dei suoi dati. Non deve rivelare i dettagli della Carta a nessuno, se non dove necessario per completare una transazione. Prima di procedere con la transazione e di fornire la Carta fisica o i suoi dati, il Titolare deve assicurarsi che il rivenditore o il fornitore del servizio siano autentici e che abbiano adottato misure adeguate per salvaguardare i suoi dati.
  3. Dopo la scadenza della Carta o il suo ritrovamento in seguito a una segnalazione di smarrimento o furto, il Titolare dovrà distruggerla tagliandola in due attraverso la banda magnetica.
  4. Il Titolare deve conservare sempre il PIN al sicuro. Questo include:
    1. Memorizzare il PIN non appena ricevuto e distruggere immediatamente la lettera o altro documento su cui è stato fornito il PIN.
    2. Non annotare mai il PIN.
    3. Mantenere segreto il PIN in ogni momento, evitando di utilizzarlo quando anche altri stanno guardando.
    4. Non rivelare il proprio PIN a nessuno. Questo vale anche per i messaggi stampati, le e-mail e i moduli online.
  5. Il mancato rispetto di questa disposizione può essere trattato come negligenza grave e può influire sulla possibilità del Titolare di richiedere il risarcimento di eventuali perdite. IL TITOLARE NON DEVE MAI COMUNICARE IL PIN A NESSUNO PER ISCRITTO O IN ALTRO MODO. Questo vale anche per i messaggi stampati, le e-mail e i moduli online.

SMARRIMENTO, FURTO O DANNEGGIAMENTO DELLE CARTE

Tel: +39 023 602 6565

  1. In caso di smarrimento, furto, danneggiamento o sospetto utilizzo da parte di terzi, il Titolare è pregato di comunicarci l’accaduto senza indebito ritardo non appena ne venga a conoscenza, telefonando al nostro Servizio Clienti ai sensi della clausola 15 del presente contratto. Gli verrà chiesto di fornire il numero della Carta e altre informazioni per verificare che ne sia il titolare autorizzato. Una volta completato in modo soddisfacente il processo di verifica, bloccheremo immediatamente qualsiasi carta smarrita o rubata per impedirne l’utilizzo non autorizzato e annulleremo qualsiasi carta danneggiata per impedirne l’ulteriore uso.
  2. Dopo avercene notificato lo smarrimento, il furto o il rischio di uso improprio, e purché siamo in grado di identificare la Carta in questione e di soddisfare determinati controlli di sicurezza, possiamo emettere una carta sostitutiva e/o un PIN. Potrebbero essere applicabili alcune commissioni per la riemissione di una carta smarrita o rubata. Per ulteriori dettagli, vedere l’Appendice 1. Il periodo di ripensamento descritto alla clausola 9.1 non si applica alle carte sostitutive.

ACQUISTI PRESSO DETTAGLIANTI

  1. Non siamo responsabili per la sicurezza, la legittimità, la qualità o qualsiasi altro aspetto dei beni e dei servizi acquistati con la Carta.
  2. Se un rivenditore fornisce un rimborso per qualsiasi motivo (ad esempio, se la merce viene restituita come difettosa), potrebbero trascorrere diversi giorni prima che riceviamo la notifica del rimborso e il denaro stesso. Pertanto, passeranno 5-10 giorni dalla data in cui è stato effettuato il rimborso prima che lo stesso venga applicato alla Carta.

CONTROVERSIE RELATIVE ALLE TRANSAZIONI E SOSPENSIONE DELLA CARTA

  1. ​Se si ritiene di non aver autorizzato una particolare transazione o che una transazione non sia stata eseguita correttamente, per ottenere un rimborso è necessario contattare il Nostro Servizio Clienti senza indebito ritardo (non appena si nota il problema), e in ogni caso non oltre 13 mesi dalla detrazione dell’importo della transazione dalla Carta. Provvederemo immediatamente, e in ogni caso non oltre la fine del Giorno lavorativo successivo al giorno in cui veniamo a conoscenza della transazione non autorizzata, a rimborsare qualsiasi transazione non autorizzata e le spese e i connessi oneri di transazione dovuti ai sensi del presente Contratto, fatto salvo il resto della presente clausola 14, eccetto nei casi in cui nutrissimo un ragionevole sospetto che il Titolare abbia agito in modo fraudolento, nel qual caso condurremo un’indagine il più presto possibile e gliene comunicheremo l’esito. Se l’indagine dimostra che si è effettivamente trattato di una transazione non autorizzata, provvederemo al rimborso come indicato sopra in questa clausola 14.1.
    Se la richiesta di rimborso viene ricevuta in un giorno non lavorativo o dopo le 16:30 di un giorno lavorativo, il rimborso verrà effettuato all’inizio del giorno lavorativo successivo. Se siamo responsabili per una transazione eseguita in modo non corretto, rimborseremo senza indebito ritardo la transazione e tutte le spese e i connessi oneri di transazione dovuti ai sensi del presente Contratto. A seconda delle circostanze, il Nostro Servizio Clienti potrebbe richiedere la compilazione di un modulo di dichiarazione di controversia. Possiamo condurre un’indagine prima o dopo il rimborso. Comunicheremo al più presto al Titolare l’esito di tali indagini.
  2. Se una transazione avviata da un rivenditore (ad esempio, quando si utilizza la Carta in un negozio) è stata eseguita in modo non corretto e Noi riceviamo dal fornitore di servizi di pagamento del rivenditore la prova che siamo responsabili per la transazione eseguita in modo non corretto, rimborseremo immediatamente e adeguatamente al Titolare la transazione e tutte le spese e gli oneri di transazione associati dovuti ai sensi del presente Contratto.
    Non siamo responsabili per eventuali transazioni eseguite in modo non corretto se possiamo dimostrare che il pagamento è stato effettivamente ricevuto dal fornitore di servizi di pagamento del rivenditore, che in tal caso sarà responsabile.
    Eseguiamo le operazioni secondo i dettagli dell’operazione ricevuti. Nel caso in cui i dati fornitici non siano corretti, non saremo responsabili per l’errata esecuzione della transazione, ma compiremo ogni ragionevole sforzo per recuperare i fondi in questione. In tal caso potremo addebitare al Titolare una commissione adeguata a coprire i Nostri costi amministrativi, che gli comunicheremo in anticipo.
  3. Se il Titolare riceve tramite Noi un pagamento tardivo da un altro prestatore di servizi di pagamento (ad esempio, un rimborso dalla banca di un rivenditore), accrediteremo sul Suo conto l’importo corrispondente di tutte le spese e commissioni connesse, in modo che non sia in perdita, se richiesto da tale altro prestatore di servizi di pagamento.
  4. Fermo restando il resto di questa clausola 14, limiteremo la responsabilità del Titolare a 50 € per eventuali perdite subite in relazione a transazioni non autorizzate derivanti dall’uso di una Carta smarrita o rubata, o dall’appropriazione indebita dei dati della Carta, salvo nei casi in cui:
    1. lo smarrimento, il furto o l’appropriazione indebita della Carta non sia stato rilevato dal Titolare prima dell’esecuzione della transazione non autorizzata (a meno che non abbia agito in modo fraudolento, nel qual caso è responsabile di tutte le perdite subite riguardo alla transazione non autorizzata), oppure
    2. la perdita sia stata causata da atti o omissioni di uno dei nostri dipendenti o agenti, nel qual caso, il Titolare non è responsabile per eventuali perdite.
  5. Il Titolare sarà responsabile per tutti i danni subiti per una transazione non autorizzata se:
    1. ha agito in modo fraudolento; o
    2. non ha provveduto, intenzionalmente o per negligenza grave a:
      1.  prendersi cura e utilizzare la propria carta in conformità al Contratto; o
      2. notificarci il problema ai sensi della clausola 12.1.
  6. Salvo il caso in cui il Titolare abbia agito in modo fraudolento o con negligenza grave, non sarà responsabile per eventuali perdite subite per una transazione non autorizzata:
    1. insorte dopo la notifica del Titolare a Noi; o
    2. nel caso in cui non gli abbiamo fornito i mezzi di notifica appropriati, come indicato nella clausola 12.1.
  7. A seconda delle circostanze, il nostro Servizio Clienti potrebbe richiedere la compilazione di un modulo di dichiarazione delle controversie. Possiamo condurre un’indagine prima o dopo il rimborso. Comunicheremo al più presto al Titolare l’esito di tali indagini. Se le nostre indagini dimostrano che qualsiasi transazione controversa è stata autorizzata dal Titolare o che il Titolare può aver agito in modo fraudolento o con negligenza grave, possiamo annullare qualsiasi rimborso effettuato e il Titolare sarà responsabile per tutte le perdite che subiamo in relazione alla transazione, incluso ma non in modo esclusivo, il costo di qualsiasi indagine effettuata da noi in relazione alla transazione. Daremo al Titolare un ragionevole preavviso di qualsiasi rimborso inverso.
  8. In alcune circostanze, una transazione sarà avviata ma non completata. In tal caso, il valore della transazione potrebbe essere detratto dal saldo della Carta e quindi non essere disponibile per l’uso. In questi casi, si invita a contattare il team del Nostro Servizio Clienti ai sensi della clausola 15 e presentare le prove pertinenti per dimostrare che la transazione è stata annullata o invertita.
  9. In determinate circostanze, potremmo rifiutarci di completare una transazione autorizzata dal Titolare. Queste circostanze includono:
    1. se abbiamo ragionevoli dubbi sulla sicurezza della Carta o se sospettiamo che la Carta venga utilizzata in modo fraudolento o non autorizzato;
    2. se non vi sono disponibili Fondi sufficienti a coprire la transazione e tutte le commissioni connesse nel momento in cui riceviamo la notifica della transazione;
    3. in caso di saldo negativo della Carta;
    4. se abbiamo ragionevoli motivi per ritenere che il Titolare stia agendo in violazione del presente Contratto;
    5. in caso di errori, guasti (meccanici o di altro tipo) o rifiuti da parte di dettaglianti, processori di pagamento o sistemi di pagamento che elaborano le transazioni; o
    6. se siamo obbligati a farlo per legge.
  10. A meno che non sia illegale per Noi farlo, qualora ci rifiutassimo di completare una transazione per il Titolare ai sensi della clausola 14.9 di cui sopra, gli comunicheremo non appena ragionevolmente possibile che la Carta è stata rifiutata e le ragioni del rifiuto, insieme, se del caso, alla procedura per correggere gli eventuali errori che hanno, di fatto, comportato il rifiuto.
  11. Possiamo sospendere la Carta o il diritto di ricaricare il Portafoglio, nel qual caso il Titolare non sarà in grado di utilizzarlo per alcuna transazione, se nutriamo ragionevoli preoccupazioni circa la sicurezza della Carta o se sospettiamo che la Carta venga utilizzata in modo fraudolento o non autorizzato, o se riteniamo ragionevolmente necessario effettuare operazioni interne. Ciò potrebbe includere, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, controlli di sicurezza ad hoc al raggiungimento di un determinato limite di soglia, o un semplice ricontrollo dei dati del Titolare per verificarne l’accuratezza nei sistemi dati. Informeremo il Titolare di tale sospensione in anticipo, o immediatamente dopo se non è possibile, e dei motivi della sospensione, a meno che ciò non comprometta ragionevoli misure di sicurezza o sia altrimenti illecito. Interromperemo la sospensione e, se del caso, emetteremo una nuova Carta gratuitamente non appena possibile, una volta cessati i motivi della sospensione.
  12. Questa clausola 14.12 si applica quando si utilizzano i servizi AISP. Potremmo negare l’accesso AISP al conto di moneta elettronica del Titolare collegato alla Carta per motivi ragionevolmente giustificati e debitamente comprovati relativi all’accesso non autorizzato o fraudolento al suo Conto da parte di tale AISP. Se neghiamo l’accesso in questo modo, informeremo il Titolare del rifiuto e del motivo del rifiuto in anticipo, se possibile, o immediatamente dopo il rifiuto, a meno che ciò non comprometta motivi di sicurezza ragionevolmente giustificati o sia illecito. Consentiremo l’accesso AISP al Conto del Titolare una volta che i motivi per negare l’accesso non saranno più validi.
  13. Il Titolare può richiedere un rimborso per una transazione che ha autorizzato a condizione che:
    1. la sua autorizzazione non specificasse l’importo esatto nel momento in cui ha acconsentito alla transazione; e
    2. l’importo della transazione abbia superato l’importo che il Titolare avrebbe ragionevolmente potuto aspettarsi tenendo conto del precedente modello di spesa sulla Carta, del Contratto e delle circostanze rilevanti.
      Tale rimborso deve essere richiesto al nostro Servizio Clienti entro 8 settimane dalla deduzione dell’importo dalla Carta. Potremmo richiedere al Titolare di fornirci prove a sostegno della sua richiesta. Qualsiasi rimborso o giustificazione per rifiutare un rimborso saranno forniti entro 10 Giorni lavorativi dal ricevimento della richiesta di rimborso o, se applicabile, entro 10 Giorni lavorativi dal ricevimento di qualsiasi ulteriore prova richiesta da Noi. Il rimborso è pari all’importo dell’operazione. Tale rimborso non sarà soggetto ad alcuna commissione.

SERVIZIO CLIENTI

  1. Il nostro team di Servizio Clienti è disponibile dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 17.30 (ora del Regno Unito). Durante questi orari ci impegneremo a risolvere tutte le richieste immediatamente, tuttavia si prega di tenere conto che alcuni tipi di richieste possono essere risolti solo durante il normale orario di lavoro. È possibile contattare il nostro Servizio Clienti nei modi seguenti:
    1. invio di un messaggio facendo clic sulla finestra “Assistenza” sul nostro sito Web dopo aver effettuato l’accesso;
    2. invio di un’e-mail a [email protected] dall’indirizzo e-mail registrato presso di noi; oppure a
    3. invio di una lettera al nostro team di Servizio Clienti presso WeSwap.com Limited, 6 Spectrum House, 32-34 Gordon House Road, Londra NW5 1LP, Regno Unito.
      Se abbiamo bisogno di contattare il Titolare o di mandargli una notifica ai sensi del presente Contratto, lo faremo inviando un’e-mail all’indirizzo e-mail che ci ha fornito quando ha ottenuto la Card, se non diversamente indicato nel Contratto.
    4. Inoltre, la nostra linea telefonica automatica di Servizio Clienti può essere utilizzata per attivare la Carta o per segnalarne lo smarrimento o il furto. È possibile accedere a questo servizio telefonando al numero (+39) 0236026565. Se si chiama dall’estero, è necessario consultare il nostro sito Web per il numero da chiamare nella propria regione.
  2. I nostri orari di apertura sono dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 17:30. La corrispondenza ricevuta dopo l’orario di lavoro in un giorno particolare o in un giorno non lavorativo sarà considerata arrivata il Giorno lavorativo successivo.
  3. In caso di insoddisfazione nei riguardi di qualsiasi aspetto del servizio ricevuto, ogni reclamo deve essere presentato anche al Servizio Clienti utilizzando i recapiti di cui alla precedente clausola 15.1. Le chiamate possono essere monitorate o registrate. Per ulteriori dettagli, consultare la Politica di gestione dei reclami dei clienti e degli errori WeSwap, disponibile su richiesta presso il nostro team del Servizio Clienti.
  4. Facciamo tutto il possibile per assicurarci che il Titolare riceva il miglior servizio possibile. Tuttavia, se non è soddisfatto della gestione del reclamo da parte del nostro team del Servizio Clienti e desidera passare al gradino successivo, il Titolare deve contattare l’emittente della carta, IDT Financial Services, PO Box 1374, 1 Montarik Building, 3 Bedlam Court, Gibilterra, indirizzo e-mail: www.idtfinance.com, web [email protected] in prima istanza per ricevere ulteriore assistenza. Una copia della nostra politica dei reclami è disponibile sul nostro sito Web o a richiesta, contattandoci.
  5. Se, dopo aver esaurito la procedura di reclamo, il Titolare rimane insoddisfatto, può presentare un reclamo alla Financial Services Commission (Commissione per i Servizi Finanziari), PO Box 940, Suite 3, Ground Floor, Atlantic Suites, Europort Avenue, Gibilterra, e-mail [email protected], web www.fsc.gi. È importante essere consapevoli che legalmente non è compito della Commissione per i Servizi Finanziari di Gibilterra risolvere le controversie tra Noi e i Clienti.
  6. In generale, nel SEE, se si apre un conto online o si utilizza un servizio come il nostro online, è possibile presentare reclamo sulla piattaforma di risoluzione delle controversie online della Commissione Europea (piattaforma ODR) anziché direttamente alla Commissione per i Servizi Finanziari all’indirizzo http://ec.europa.eu/odr. In questo momento non è possibile utilizzare la piattaforma per un emittente di Gibilterra come Noi, ma la situazione potrebbe cambiare in futuro. Terremo il Titolare aggiornato su tali modifiche.

LIMITAZIONE DI RESPONSABILITÀ

  1. ​Nessuna delle organizzazioni di cui alle clausole 1.2 e 1.3 sarà responsabile per:
    1. qualsiasi errore o guasto relativo all’uso della Carta o del Conto che sia il risultato di circostanze anormali e imprevedibili al di fuori del nostro controllo, che sarebbero state inevitabili nonostante tutti i Nostri sforzi per prevenirle, incluso ma non limitato a un errore o un guasto dei sistemi di elaborazione dati;
    2. i beni o servizi acquistati con la Carta;
    3. qualsiasi perdita di profitto, perdita di attività o qualsiasi danno indiretto, consequenziale, speciale o punitivo;
    4. il rifiuto da parte di un commerciante di onorare una transazione o un pagamento; o
    5. qualsiasi atto o omissione che sia conseguenza della Nostra conformità a qualsiasi legge nazionale o dell’Unione Europea.
      In ogni caso, la responsabilità delle organizzazioni di cui alle clausole 1.2 e 1.3 sarà limitata al saldo della Carta nel momento in cui si verifica l’evento.
  2. Oltre alle limitazioni di cui alla clausola 16.1, la Nostra responsabilità sarà limitata come segue:
    1. nel caso in cui la Carta sia difettosa per colpa Nostra, la Nostra responsabilità sarà limitata alla sostituzione della Carta o al rimborso dei Fondi disponibili sulla Carta; o
    2. nel caso di somme incorrettamente detratte dalla Carta per colpa Nostra, la Nostra responsabilità sarà limitata al pagamento di un importo equivalente.
  3. In tutte le altre circostanze di una Nostra inadempienza, la Nostra responsabilità sarà limitata al rimborso dell’importo di tutti i Fondi disponibili sulla Carta.
  4. Nessuna disposizione del presente accordo esclude o limita le responsabilità normative che non possiamo escludere o limitare o la Nostra responsabilità per decesso o lesioni personali.
  5. Se il Titolare ha utilizzato la Carta o ne ha autorizzato l’uso in modo fraudolento, in modo non conforme al presente Contratto, per scopi illegali, o se ha permesso che la Carta o i suoi dati fossero compromessi a causa di una sua grave negligenza, sarà ritenuto responsabile per l’uso e l’abuso della Carta. Adotteremo tutte le misure ragionevoli e necessarie per recuperare qualsiasi perdita dal Titolare e non vi sarà alcun limite massimo alla sua responsabilità, eccetto qualora imposto dalle leggi e regolamenti pertinenti. Questo significa che il Titolare dovrà prendersi cura della Carta e dei suoi dati e agire in modo responsabile, altrimenti sarà ritenuto responsabile.
  6. Il sistema di garanzia dei depositi di Gibilterra non si applica alla Carta. Ciò significa che, nell’improbabile eventualità che IDT Financial Services Limited diventi insolvente, la Carta e/o il Conto potrebbero diventare inutilizzabili e i fondi associati alla Carta potrebbero andare perduti. Utilizzando la Carta e sottoscrivendo il presente Contratto, il Titolare dichiara di comprendere e accettare tali rischi.
  7. In qualità di emittente responsabile di moneta elettronica, prendiamo molto sul serio la sicurezza del denaro dei nostri Clienti. I fondi del Titolare sono tenuti in un conto Titolare sicuro, specificamente allo scopo di riscattare le transazioni effettuate tramite la sua Carta. Nell’improbabile eventualità di un’insolvenza, i fondi che hanno raggiunto il nostro conto saranno protetti contro i crediti dei creditori. Saremo lieti di rispondere a tutte le vostre domande o preoccupazioni. Si prega di contattare il nostro Servizio Clienti per ulteriori informazioni.

DATI PERSONALI DEL TITOLARE

  1. Raccogliamo alcune informazioni sugli acquirenti e sugli utenti della Carta per poter gestire il programma della Carta. WeSwap e IDT Financial Services Limited sono responsabili del trattamento dei dati personali del Titolare e li gestiranno e proteggeranno in conformità con le leggi vigenti in Italia e a Gibilterra in materia di protezione dei dati.
  2. Possiamo trasferire i dati personali del Titolare al di fuori del SEE ai Nostri partner commerciali ove necessario per fornire i nostri servizi al Titolare, come il Servizio Clienti, l’amministrazione del conto, la riconciliazione finanziaria, o laddove il trasferimento sia necessario a seguito di una richiesta, come ad esempio l’elaborazione di qualsiasi transazione internazionale. Quando trasferiremo dati personali al di fuori del SEE, ci adopereremo per garantire che i dati personali del Titolare siano protetti in modo sostanzialmente simile ai dati personali trattati all’interno del SEE. Si prega di tenere conto che non tutti i Paesi dispongono di leggi per la protezione dei dati personali equivalenti a quelle del SEE. L’utilizzo dei Nostri prodotti e servizi indica che il Titolare accetta il trasferimento dei propri dati personali al di fuori del SEE. Se il Titolare revoca il consenso al trattamento dei propri dati personali o al loro trasferimento al di fuori del SEE, cosa che può fare utilizzando i recapiti di cui alla clausola 15.1, non saremo in grado di fornirgli i nostri servizi. Pertanto, la revoca del consenso sarà considerata una rescissione dell’accordo.
  3. Se il Titolare non ha fornito il suo consenso esplicito, i suoi dati personali non saranno utilizzati ai fini di marketing da Noi o dai Nostri partner (a meno che non abbia fornito il proprio consenso direttamente in modo indipendente), né saranno condivisi con terze parti estranee allo schema della Carta.
  4. Il Titolare ha il diritto di richiedere i dati personali che lo riguardano, scrivendoci. Laddove consentito dalla legge, potremmo addebitare questo servizio.
  5. Per tutti i dettagli si prega di fare riferimento all’Informativa sulla privacy di IDT Financial Services Limited disponibile all’indirizzo http://www.idtfinance.com/privacypolicy.pdf e all’Informativa sulla privacy di WeSwap disponibile all’indirizzo https://www.weswap.com/it/privacy-policy/, informative che il Titolare accetta entrambe con l’accettazione del presente Contratto.

MODIFICHE AL CONTRATTO

  1. Eventuali modifiche saranno pubblicate sul nostro sito Web almeno due mesi prima della loro entrata in vigore (a meno che la legge non richieda o ci consenta di apportare una modifica più immediata o in caso di variazione del tasso di cambio). Copie della versione più aggiornata del Contratto saranno disponibili online all’indirizzo www.weswap.com/terms e saranno inviate gratuitamente al Titolare, su richiesta, via e-mail in qualsiasi momento durante la validità del Contratto.
    È possibile richiedere in qualsiasi momento e senza alcun costo una copia cartacea del presente Contratto contattando il nostro Servizio Clienti.
  2. Notificheremo inoltre al Titolare qualsiasi modifica al Contratto via e-mail con almeno 2 mesi di anticipo. Si riterrà che il Titolare abbia accettato la modifica se non ci avrà informato altrimenti prima della data di entrata in vigore della modifica e in caso di continuo utilizzo della Carta. In caso di mancata accettazione della modifica, il Titolare può rescindere il presente Contratto immediatamente e gratuitamente prima della scadenza della notifica.
  3. Ci potrebbero essere occasioni in cui dovremo modificare il presente Contratto senza preavviso o con un preavviso inferiore a 2 mesi, ma questo si verificherebbe in un numero molto limitato di casi e solo per motivi legali, normativi o di sicurezza, o per consentire la corretta elaborazione del sistema della Carta. In questo caso, informeremo il Titolare di tali modifiche con il massimo preavviso possibile o non appena possibile dopo l’entrata in vigore della modifica, qualora non sia possibile comunicarla con un preavviso. Non sarà pregiudicato il diritto di recessione dal Contratto in qualsiasi momento e senza addebiti di cui alla clausola 10.3.

LEGGE E TRIBUNALI

Il Contratto, e il rapporto del Titolare con Noi derivante da o relativo al Contratto, sarà regolato dalla legge italiana. Qualsiasi controversia derivante da o relativa al presente Contratto è soggette alla giurisdizione dei tribunali italiani.

CESSIONE

Possiamo cedere in qualsiasi momento il beneficio e l’onere di questo Contratto ad un’altra società con un preavviso di due mesi. Se lo faremo, i diritti del Titolare non ne risentiranno. L’accettazione dell’incarico sarà confermata dall’uso continuato della Carta dopo il periodo di preavviso di 2 mesi. In casa di mancata accettazione dell’incarico, il Titolare può annullare il Contratto e richiedere la restituzione dei Fondi disponibili senza alcuna penale.

SCINDIBILITÀ

  1. Qualora una qualsiasi clausola o disposizione del presente Contratto sia ritenuta illecita o inapplicabile, in tutto o in parte, ai sensi di una promulgazione o norma di legge, tale clausola o disposizione o parte di essa non sarà considerata parte del presente Contratto, ma la validità e l’applicabilità della restante parte del Contratto non ne saranno influenzate.

 

Appendice 1 - Tabella delle commissioni e dei limiti - Residenti in Italia

Tasse

Spese di Swap

Una commissione addebitata da noi quando viene eseguito uno swap di valuta. La commissione è addebitata nella valuta di destinazione (es. se desideri scambiare 1.000 GBP in USD, il costo verrà addebitato in USD).

Smart Swap 1.4%
Swap immediato 1.4%
Swap in 3 giorni 1.3%
Swap in 1 settimana 1.0%

Il tuo swap potrebbe essere completato prima di quanto richiesto. In questo caso, ti verrà comunque sempre addebitata la commissione originale di Swap selezionato.

NB: se effettui una transazione in una valuta diversa da quelle elencate qui, una commissione del 2% sara' addebitata a tutti gli utenti, a prescindere dalla data di registrazione.

Costi accessori

Carta sostitutiva £4.952
Costi di riaddebito £10
Costi amministrativi1 -
Costo di rimborso £52

Costi di utilizzo

Inferiori a £200 £1.50
Inferiori a €200 €1.75
Inferiori a $200 $2.25
Inferiori a ₪1,000 ₪8.00
Inferiori a ₺1,000 ₺6.00
Inferiori a NKr2,000 Nkr15.00
Inferiori a SKr2,000 SKr15.00
Inferiori a DKr2,000 DKr15.00
Inferiori a NZ$400 NZ$3
Inferiori a zł500 zł8
Inferiori a S$400 S$3
Inferiori a R3,500 R25
Inferiori a A$350 A$3
Inferiori a C$300 C$3
Inferiori a CHF300 CHF2.25
Inferiori a HK$2,000 HK$20
Inferiori a Ft80,000 Ft600
Inferiori a ¥30,000 ¥275

Inoltre, è possibile che si venga addebitati dall'operatore del bancomat.

Limiti

Limiti di ricarica

Importo minimo per caricare 15€ / £10 / NKr100 / SKr100 / DKr100
Importo massimo di ricarica singola £3,0002
Numero massimo di ricariche al giorni 5
Ricarica massima all'anno £12,0002
Saldo consolidato massimo £6,0002

LIMITI DI INVIO E RICEZIONE

​Limite mensile (invio) £2,0002
Limite mensile (ricezione) £2,0002

LIMITI GIORNALIERI ALL'ESTERO
​PER LE NOSTRE 18 VALUTE

Numero massimo di transazioni 15
Numero massimo di prelievi al bancomat 2
Importo di prelievo massimo £5002

LIMITI ALL’ESTERO AL DI FUORI
​DELLE NOSTRE 18 VALUTE

Importo Massimo di prelievo (resettato ogni 7 giorni) £4002
Numero massimo di prelievi al bancomat 2
Numero massimo di transazioni 15

Limiti settimanali

Importo massimo di prelievo £2002
Importo massimo di spesa £1502

Limiti di Scambio

Importo minimo per uno scambio £5 / €6 / $7.50 / ₺20 / ₪20 /  DKr 50 / SKr 50 / NKr 50 / NZ$10 / zł25 / S$10 / R100 / A$10 / C$10 / CHF10 / HK$100 / Ft2000 / ¥1000

1 Questi costi sono addebitabili in determinate e rare circostanze (se ci richiedi un servizio aggiuntivo che normalmente non forniamo), ma ti informeremo sempre in anticipo se e quando si applicano questi costi.

2 I valori sono equivalenti ai valori GBP se non è diversamente indicato.