Prenotazione Voli all’estero – Come Risparmiare

Cercare il volo con il prezzo migliore può essere un’impresa frustrante. I prezzi dei biglietti cambiano spesso. Ognuno ha le proprie teorie, ci sono i superorganizzati che hanno già prenotato mesi in anticipo e i tipi lastminute per un’offerta conveniente. Le offerte cambiano di mese in mese e scegliere il periodo giusto per prenotare le vacanze online è sempre un’incognita. Qui di seguito alcuni consigli su come risparmiare quando si prenota un volo.

Quando prenotare

Secondo alcune agenzie turistiche il periodo più conveniente per prenotare online i voli a medio raggio è 7 settimane d’anticipo, invece il periodo più costoso è considerato 21 settimane d’anticipo rispetto alla data di partenza e nelle settimane successive la settima settimana.
Per i voli a lungo raggio invece sembra rimanere la regola del “prenota prima” salvo promozioni o offerte di particolari compagnie aeree.

Flessibilità

I prezzi dei biglietti aerei variano a seconda del giorno della settimana, del periodo dell’anno, delle festività e, come in tutto, a seconda della domanda/offerta. Salvo esigenze particolari avere date e destinazioni flessibili può far risparmiare parecchio. Spesso è più conveniente volare durante la metà della settimana, alcuni enti turistici considerano il Martedì e il Mercoledì i giorni preferibili per pagare meno rispetto al fine settimana. Per altri invece il momento migliore per acquistare i biglietti aerei è il Martedì alle 15:00.

Come può essere prevedibile, fare le valigie e partire in Agosto significa pagare di più, perché’ le scuole sono chiuse e quindi le famiglie prediligono questo periodo o perché certe aziende e compagnie chiudono proprio nei mesi estivi. Per un po’ di sole, non si deve per forza aspettare Luglio e Agosto, Maggio può risultare il periodo più economico per partire in Spagna o in Grecia godere già del primo calore e inizio dell’estate. Gennaio può invece essere il mese più conveniente per andare in Francia, mentre Febbraio per partire negli Stati Uniti.

Scali o voli diretti

Se non si hanno problemi di tempo spesso fare scali può ridurre il prezzo anche del 30 %.

Registrazione a newsletter e programmi “Frequent Flyer”

La maggior parte delle compagnie aeree offrono dei programmi “frequent flyer”, in questi spesso si possono accumulare punti che in futuro si potranno utilizzare per avere un volo gratuito o parte del volo pagato. Molto utili sono anche le newsletter informative con la quali è possibile ottenere degli sconti o offerte per determinate destinazioni o periodi dell’anno.

Sconti per Anziani e Studenti

Spesso studenti e over 60 possono avere delle tariffe agevolate, è bene informarsi con le compagnie aeree prima di acquistare il biglietto.

Ricerche online e offerte speciali

Le ricerche online iniziano con Google e siti come SkyScanner, Kayak,Lastminute o Expedia. Molti di questi siti non riportano tutte le compagnie, in quanto alcune non vogliono pagare una commissione al sito. La cosa migliore è cercare la tariffa della stessa tratta su diversi siti: dalla compagnia stessa ai siti di affiliazione. Ci sono siti come The Passenger.info che spesso raccoglie varie promozioni, o per i giovani il CTS.

Pagamenti e Costi Aggiuntivi

Alcune volte è possibile incappare su promozioni e poi scoprire che ci sono delle spese o costi aggiuntivi che rendono il prezzo dell’offerta non più così conveniente e allettante. Alcune compagnie aeree inoltre fanno pagare al cliente i costi legati alla carta di pagamento, solitamente favorire il bancomat come opzione di pagamento è l’opzione meno costosa rispetto alla carta di credito.

Per concludere, fare un po’ di ricerca sulle migliori destinazioni in un certo periodo dell’anno o verificare le offerte del momento potrà portarvi a risparmiare e spendere quei soldi una volta in vacanza!

Buon viaggio.

   

Lascia un commento

Your email address will not be published.
Required fields are marked *